Vibratori circolari

Una tecnologia comprovata di finitura di massa per le più svariate applicazioni

Applicazioni
I vibratori circolari sono progettati per svolgere operazioni di: sbavatura, disincrostazione, levigatura, superfinitura, raggiatura, pregalvanica, lucidatura a secco, autoburattatura. Le nostre soluzioni sono applicabili a ogni tipo di metallo: alluminio, acciaio, ottone, zama, ecc.

Opzioni
I vibratori circolari di Rösler sono dotati di una grande varietà di accessori opzionali, tra cui: copertura anti-rumore, setaccio di separazione, separatore magnetico, sistema di dosaggio “constant spray” del prodotto chimico, sistema di dosaggio Keramofinish®, pompa dosatrice, unità di prelavaggio, unità di post lavaggio-risciacquo-passivazione, forni a tunnel per l’asciugatura, unità di asciugatura, sistemi per il ricircolo dei liquidi, controllo della velocità, rivestimento in poliuretano colato a caldo.

Serie EC

Le macchine EC sono i “tuttofare” della nostra gamma di vibratori circolari, grazie all’ingegnosa forma della vasca di processo: la sua rampa, alta solo la metà di quelle tradizionali, è ideale per trattare e separare componenti di grosso volume e ingombranti, ma è perfetta anche per i componenti più delicati.


Serie Euro

La tecnologia della serie Euro è ideale per processi di lavoro automatizzati e concatenati. Grazie a una rampa completa e un portello di separazione attivato automaticamente, unita alla tecnologia della massa eccentrica reversibile sviluppata da Rösler, è possibile infatti automatizzare completamente i processi di trattamento e separazione.


Serie A

La serie A, insieme ai potenti separatori magnetici MS/E-V, garantisce prestazioni eccezionali, quando si tratta di trattare e separare con efficienza semilavorati magnetici. Il ciclo di lavoro automatizzato è regolabile e monitorabile comodamente tramite i comandi dell'impianto.


Serie R

I vibratori circolari con vasche a fondo piatto si utilizzano preferibilmente per i pezzi ingombranti, di grande volume e delicati. L’efficacia dei media nella vasca di trattamento è garantita dall’immersione ottimale dei pezzi, mentre i componenti che non devono toccarsi tra loro possono essere separati con divisori. Alla fine del processo, i semilavorati sono scaricati da un operatore. Poi, mediante un portello di scarico sul fondo, in dotazione su richiesta, la macchina può essere completamente svuotata e la separazione di pezzi e media può avvenire esternamente.


Long Radius

Le macchine Long Radius sono speciali impianti di finitura di massa per trattamenti delicati sia in batch che a ciclo continuo. Le proporzioni delle vasche di lavoro sono quelle ideali, perché la larghezza e la profondità utili sono uguali al fine di ottimizzare l’immersione del pezzi e, al contempo, ottenere un buon movimento della massa di pezzi e abrasivi.