Finitura di massa a umido con Rösler: quando l'acqua e l'abrasivo agiscono insieme

Miglioramento delle superfici, pulizia, trattamento, destratificazione, preparazione alla prima mano, sbavatura e shot peening: sono tutti compiti per cui si impiega il processo di finitura di massa a umido. Si tratta di un processo basato su acqua con abrasivi e si adatta in modo particolare alla lavorazione di pezzi delicati, creati con precisione.


I vantaggi essenziali della finitura di massa a umido sono:

  • nessuna creazione di polvere
  • adatta all'utilizzo di abrasivi molto fini
  • minore consumo di abrasivo grazie allo strato d'acqua protettivo (adatto per shot peening)
  • minore rischio di intasamento (in particolare con metallo morbido)


Grazie all'arricchimento dell'acqua di processo con abrasivi ceramici e minerali, è possibile ottenere superfici speciali. Inoltre, il processo di finitura di massa a umido è possibile anche per irradiare sostanze che, per esempio per motivi di salute, non possono permeare l'aria.

Per garantire la costanza di processo e una lavorazione delle superfici qualitativamente elevata dei semilavorati, il comando degli ugelli negli impianti di finitura di massa a umido di Rösler è portato a termine da robot industriali oppure sistemi CNC. Anche il carico e lo scarico possono essere automatizzati in diversi modi e adattati ai requisiti di processo individuali.

Piante esempio nel campo della Aerospace

Possibili semilavorati per il processo "Finitura di massa a umido"

  • Pezzi pressofusi in alluminio
  • punta da trapano
  • Superfici in acciaio inox per industria alimentare
  • Componenti in acciaio inox
  • Pezzi di microfusione
  • Taglio del metallo duro
  • Palette fisse (alette)
  • Alloggiamenti di motori
  • Ferri operatori
  • Pale di turbine (blades)
  • Dischi di turbine (rings)
  • Utensili